Elbaf è un villaggio, non un’isola

elbaf

Siamo così sicuri che l’isola dei Giganti si chiami Elbaf?

Si è sempre dato per scontato che Elbaf fosse il nome della famosa isola dei Giganti. Anch’io l’ho sempre pensato, vittima di errori o di letture superficiali, ma ieri mi è venuto un dubbio, che mi ha portato a ricontrollare dalla versione giapponese i dialoghi originali in cui veniva citato il termine (che d’ora in poi chiamerò “E.” per ragioni di indicizzazione).


CAPITOLO 116

  • Brogy: Io sono Brogy, il più forte guerriero di E.!!
  • Dorry: Io sono Dorry, il più forte guerriero di E.!!
  • Dorry: Provengo da Elbaf, un VILLAGGIO di guerrieri.
  • Dorry: Sarà il dio di E. a decidere.

CAPITOLO 118

  • Brogy: …l’onore di E.

CAPITOLO 119

  • Dorry: …il dio di E.
  • Dorry: …l’onore di E.

CAPITOLO 120

  • Dorry: …i guerrieri di E.

CAPITOLO 122

  • Brogy: …l’orgoglio dei guerrieri del VILLAGGIO di Elbaf.

CAPITOLO 127

  • Dorry: Perfino le poderose armi di E…
  • Brogy: …il dio di E.

CAPITOLO 128

  • Usopp: Maestro!! Un giorno verrò ad E!!
  • Brogy: Giuro su E…

CAPITOLO 129

  • Brogy: Ammirate la più grande “lancia” del clan dei Giganti di E!!
  • Usopp: Così è questa la vera forza dei guerrieri di E!!
  • Pirati Giganti: Anche se anche noi siamo Giganti di E…
  • Usopp: …un giorno visiterò Elbaf, il VILLAGGIO dei guerrieri!!

CAPITOLO 384

  • Oimo: Siamo il disonore di E.
  • Usopp: Elbaf?! Provenite da Elbaf, il VILLAGGIO dei guerrieri?!
  • Oimo: …permettendoci inoltre di tornare ad E insieme!
  • Usopp: Quei guerrieri di E di cui parli…

CAPITOLO 392

  • Saul: Non ho nulla a che vedere con quei barbari di E… […] Ma esistono anche clan di Giganti pacifici.

CAPITOLO 418

  • Franky Family: Andiamo, nel nome di E!!

CAPITOLO 431

  • Oimo: Perciò, dopo aver aiutato ancora un po’ qua, torneremo ad E.
  • Karsee: Visto che E ti piace tanto, potresti venire con noi!

CAPITOLO 435

  • Usopp: Ho deciso di andare a E!

CAPITOLO 439

  • Oimo: Ma il re dei cecchini ha promesso che un giorno verranno ad E.

CAPITOLO 490

  • Miniavventura: Oimo e Karsee in partenza per E

CAPITOLO 770

  • Armata di Pica: Nemmeno un guerriero di E può nulla contro Machvise-sama…

CAPITOLO 779

  • Usopp: Haa, quanto vorrei andare ad E!

CAPITOLO 858

  • Chiffon: Tempo fa ci fu un uomo che si innamorò di Lola a prima vista, perciò decise di farle una proposta di matrimonio. Costui era nientemeno che Loki, il principe del TERRA dei Giganti di Elbaf!!

CAPITOLO 866

  • Box: Questa è l’isola in cui vivono i famosi Giganti conosciuti come “i guerrieri di E”
  • Box: Parlando di E…
  • Carmel: Se li uccideste, i guerrieri di E riformerebbero la loro armata!!
  • Box: E così il TERRITORIO di Elbaf, in cui vivevano questi Giganti, divenne un ponte d’amicizia tra Giganti e Umani…
  • Box: Ma sopratutto, Rinrin vide per la prima volta ad E…
  • Box: Nuovo Mondo, Warland – E
  • Gerðr: Noi di E digiuniamo per dodici giorni fino al festival del Solstizio d’Inverno!
  • Bambino: Rinrin ha distrutto il VILLAGGIO di Elbaf!!

CAPITOLO 867

  • Hajrudin: Che fine ha fatto l’orgoglio di E?!!
  • Box: …madre Carmel abbandonò E…
  • Agente del CP0: Non posso credere che te ne sia andata da E.
  • Carmel: A soli cinque anni è riuscita a distruggere buona parte del VILLAGGIO di Elbaf!
  • Carmel: Trentasette anni fa ingannai la Marina per infiltrarmi ad E…

Ok, vi ho annoiati parecchio con tutta questa trafila di frasi… e probabilmente qualcuna me la sono pure persa, ma era importante rintracciare questi dati perché confermano il mio sospetto, ossia che NON VIENE MAI AFFIANCATA LA PAROLA “ELBAF” al termine ISOLA. La ricerca ha portato alla luce anche un secondo elemento, ossia che Elbaf non è altro che il villaggio in cui vive la ciurma dei pirati Guerrieri Giganti, di cui prima Jarr e Jarl e poi Dorry e Brogy erano i capitani.

Questo villaggio è contenuto nel Warland, che ricorda moltissimo sia la parola Vinland, ossia il nome che i vichinghi diedero alla porzione di America settentrionale che raggiunsero nei loro viaggi dalla penisola scandinava, sia la parola Ásaland, ossia la terra d’origine degli dèi scandinavi e uno dei nove mondi della cosmologia della mitologia norrena, connesso agli altri dall’albero Yggdrasill… che guarda caso potrebbe essere lo stesso albero che pare ergersi al centro dell’isola dei Giganti di Elbaf. La principale “città” di questa terra è chiamata Ásgarðr, che di fatto è la capitale dell’Ásaland, in cui Odino vive e regna sugli dèi.

Non so dirvi se Warland sia quindi il nome dell’isola o se indichi il territorio governato dal re che dovrebbe avere il suo castello proprio sull’isola in cui c’è anche Elbaf; re che, tra l’altro, è il padre del principe Loki (figlio guarda caso di Odino, nella mitologia norrena) che sappiamo chiederà inutilmente la mano di Lola. In ogni caso la cosa certa è che il nome dell’isola o del regno NON È ELBAF, che invece è SOLO il nome del villaggio dei pirati Guerrieri Giganti.

La “scoperta” che Elbaf è un villaggio dà un nuovo peso alle parole di Saul, che come abbiamo visto affermava di non essere un Gigante di Elbaf. Stando a quanto detto, Saul potrebbe essere nativo della medesima isola dei pirati Giganti, ma non dello stesso villaggio e quindi clan, anche se abbiamo letto nel capitolo 867 che sparse lungo la Grand Line esistono, anche se in numero molto esiguo, nazioni di Giganti, il che tiene comunque in vita l’opzione che provenga da un’isola diversa. Sia come sia, i Giganti di Elbaf sono malvisti perfino all’interno dell’intero popolo di Giganti, in quanto ritenuti dei barbari… un po’ come i pirati Vichinghi erano visti dai comuni cittadini della Scandinavia!

Come al solito, ho fatto il mio dovere… se poi avrò visto là, solo il futuro saprà darci risposte.

Il Re

5/5 (7)

Dacci la tua valutazione!

Continue Reading

X-Ray Analisys – Capitolo 799 – Padre e figli

capitolo 799

Cari lettori, ben ritrovati a questa nuova X-Ray Analisys sul capitolo 799

Il capitolo di oggi mi ha dato modo di fare parecchie riflessioni, prima fra tutte la seguente: il 799°, e a maggior ragione l’800° capitolo, verranno ricordati come capitoli di svolta (questa frase probabilmente sarà sulla bocca di tutti entro le prossime 24h). Anche perchè ricordiamoci del famoso Tea Party di Big Mom! Doveva svolgersi in questi giorni (parlando col tempo del manga).

Arrivati a circa 2/3 della storia, i nostri protagonisti finalmente si accingono a compiere un salto “evolutivo” importante, ma nel seguito vi spiegherò meglio che cosa intendo dire.

Cominciamo con calma dall’inizio.

Lo “scontro” Fujitora – Luffy

Le virgolette sono d’obbligo, perchè come già ampiamente anticipato nei giorni scorsi, non poteva sussistere alcuno scontro reale che implicasse l’adozione di tecniche importanti ed “energivore”. Almeno non in un contesto del genere:
Luffy convalescente, la Marina alle calcagna, la CP0 ormai in procinto di arrivare, un Ammiraglio, un ex Grand’Ammiraglio e due vice ammiragli sull’isola. Insomma. Uno scontro adesso, motivato dal fatto che Luffy era “stanco di fuggire”, sarebbe stato completamente fuori luogo (oltre che giustificato ad cazzum).
Oggi scopriamo il vero motivo di questo “diversivo”: quello di dare tempo alla gente di raggiungere i pirati e costringere Fujitora a non intervenire.
Messasi subito sulle tracce di Luffy, la popolazione di Dress Rosa ha presto raggiunto la collina dove sorgeva la casa di Kyros, avrà “capito” (viste anche le vecchie dicerie) cosa stava succedendo e ha agito di conseguenza per proteggere quello che in fondo è sempre rimasto “l’eroe della situazione” (altro che: “non ci fideremo mai più di un pirata!”)

Nel frattempo Luffy imbruttisce l’ammiraglio avvisandolo dei colpi che gli avrebbe inferto, in quanto cieco. Questa cosa l’ho trovata di un “offensivo” e di un “divertente” al tempo stesso, unico! Tant’è che Fujitora si incazza come una bestia, svelando tra l’altro una cosa che non mi sarei mai aspettato, ma che me lo ha fatto quasi rivalutare: si è tolto la vista perchè “ha visto fin troppe cose di cui non si dovrebbe mai essere testimoni” (sembra quasi che abbia assistito al massacro di Ohara, ma per dire, eh).
Questo mi sembra un punto degno di importanza, tanto quanto il resto.
Perchè è arrivato a questo punto?
Ha ancora una volta sfidato la sorte?
Forse dipende dall’epiteto “mostro” che si è guadagnato?
L’idea che mi sono fatto è che forse Fujitora ha un passato più terribile di quello che sembra.

Ultima curiosità su di lui:
riesce a mantenere in aria le macerie senza interpellare la spada… addirittura mentre le macerie sono in aria usa la stessa tecnica usata contro Sabo. Lo vediamo appena sudato, indice di notevole sforzo fisico (d’altronde ha sollevato tonnellate e tonnellate di roba… ci credo che lo chiamavano “mostro” !) , ma resta il fatto che se fosse una tecnica di spada, la modalità “multitasking” non dovrebbe essere usufruibile.
Allora mi viene il sospetto che il suo potere sia opera di un frutto. Ma vedremo.

Orlumbus e la Yonta Maria

Facciamo un attimo un focus su questo personaggio.
Orlumbus è con buona probabilità un nome ispirato a “Columbus” , proprio quel Cristoforo che ha scoperto “il Nuovo Mondo” ufficialmente nel 1492 (ufficiosamente forse prima, ma questa è un’altra storia). Lui credeva di aver trovato le Indie Orientali, al punto che durante il suo secondo viaggio verso l’America, dopo una discreta permanenza volta all’esplorazione dei territori dell’america centrale, fece fare giuramento ad ogni membro delle sue navi circa il fatto di aver raggiunto il continente indiano.
In tutto questo c’è una strana somiglianza con Orlumbus (al di la del nome). Dal manga veniamo infatti a sapere che per qualche motivo, dopo essere diventato capitano della Yonta Maria, si è guadagnato il soprannome di “esploratore bugiardo”. In fondo come lo vorreste soprannominare uno che parte per le Indie, fa giurare tutti di averle trovate dopo una missione esplorativa, per poi scoprire che si trattava di un altro continente?

Ma non è finita.

La nave ammiraglia di Colombo era la caracca soprannominata Santa Maria, la più “imponente” delle tre (impropriamente denominate) caravelle. Come si può apprendere anche dalla wiki, il “san” di Santa in giapponese vuol dire “tre”, mentre il “yon” di Yonta vuol dire “quattro”. Secondo me comunque è solo un giochino di parole alla Oda per farci capire il riferimento senza essere troppo esplicito. Non ci vedo altri significati nascosti (se voi si, commentate!)

Anche l’ammiraglia della flotta di Orlumbus è una nave imponente, com’è giusto che sia, e ha un bel particolare sulla polena:

11145041_1479070919086798_123102701604057830_nquella raffigurata mi sembra, dal particolare del peplo e dall’elmo, vagamente somigliante ad Atena, nota dea greca della sapienza e della strategia militare (fra le altre cose). La cosa che non mi spiego sono le ali… è vero che uno dei suoi soprannomi è Atena Glaucopis, che secondo alcuni discende proprio da Glaux (lett. civetta), facendo risalire le sue origini ad un’antica figura mesopotamica simile ma dotata di ali. Così come è vero che, dalla posizione assunta, sembra stia proprio emergendo dal mare. In questo senso sembra perfettamente intonato un altro soprannome della dea: Atena Tritogenia, che la vorrebbe per certi versi figlia del dio del mare.
Ps: Come ci fa notare un nostro utente, Antonio Paride Passaro, potrebbe anche trattarsi della Nike, stretta compagna di Atena, e personificazione della “vittoria alata”. Atena e Nike venivano spesso fuse nella stessa persona, cosa che sembra avvicinarsi perfettamente a quella raffigurazione (Nike infatti di solito non porta l’elmo).

Ma chiunque sia, chissenefrega… è bella, fa figo, e ha le tette più grandi di Shiraroshi! XD Che volete di più?!

La non-ciurma di Luffy

Anni di selvagge illazioni sui futuri membri della ciurma finalmente sembrano avere un epilogo. In proposito non mi sono mai voluto pronunciare apertamente, tranne quando fu di Bellamy, molti capitoli fa, quando dissi che nel futuro ci vedevo o una redenzione nella ciurma di Luffy, o una completa uscita di scena.

Tuttavia, il fatto che adesso molti personaggi si siano organizzati in “navigli” e abbiano chiesto a Luffy di fargli da “padre”, in stile Baffibianchi, facendoli navigare sotto la sua protezione e adottando il suo Jolly Roger, non deve sorprendere. In primis l’aveva già annunciato Oda non molto tempo fa, dicendo che avrebbe avuto molti nuovi “nakama” (che può voler dire tanto compagni di ciurma, quanto alleati). In secundis l’andazzo della saga di Dress Rosa era palesemente indirizzato verso questo epilogo. Addirittura quando fu di Chinjao è stato messo nero su bianco (almeno per quanto riguarda il Naviglio degli Otto Tesori). Perfino quando Usopp venne proclamato dio erano tutti li a giurargli eterno servizio (ecco perchè penso che questa sia la flotta di Usopp, e non di Luffy, e che loro scelgono di seguire “il capitano del capitano” per semplice riflesso condizionato, ma comunque…).

Tirando le somme alla fine abbiamo 7 nuovi capitani che sono pronti a servirlo (Cavendish, Bartolomeo, Sai, Ideo, Leo, Hajrudin e Orlumbus) e un capitano alleato (Law).
Ora proviamo a categorizzare le cose, perchè molti elementi sembrano dirci “Luffy = Baffibianchi” … ma è così?

  1. Luffy ha rivendicato l’isola degli uomini pesce, come ha fatto Baffibianchi;
  2. In questo capitolo sette capitani lo vogliono come “padre”, alla stregue di BB coi suoi.

Ma se il punto 1 è insindacabile (anche se non dimostra niente), il punto 2 non è proprio una equivalenza… anzi. Se ricordate era Newgate che voleva una famiglia… che voleva che i suoi lo chiamassero padre perchè per lui erano tutti come dei figli, NON il contrario!! Per dirla in altri termini, Newgate era un “Padre” in cerca di “figli”, ora abbiamo dei “figli” in cerca di un “padre”, che pare una cosa simile, e lo è, ma non giustifica l’equazione Luffy = Baffibianchi. Anzi è proprio questo che lo distingue dal vecchio.

Parliamoci chiaro, Luffy è un imbecille. A lui non interessa una famiglia (intesa alla BB), a lui interessa il Viaggio, l’Avventura, la Libertà, il diventare il Re dei Pirati. Ha elementi che ricordano Roger, ora ha anche elementi che ricordano il Baffo, ma ognuno di questi è un personaggio a se, e non vanno confusi o posti in similitudine reciprocamente, almeno secondo il mio punto di vista.

Ora, le flotte

Baffibianchi aveva una flotta. Ogni membro della ciurma era un capitano a sua volta (mi potrete dire che anche Usopp è capitano dei suoi pirati immaginari, e magari un giorno lo sarà davvero, ma ad oggi non significa nulla), mentre la ciurma di Luffy sembra destinata a rimanere tale in secula seculorum.
Roger aveva una ciurma, ma forse nessun alleato (ricordo Shiki, quando gli chiese di allearsi a lui per conquistare il mondo, e lui rifiutò, chiaramente sulla base del fatto che non condivideva il fine, non perchè disprezzava l’alleanza in sè). Luffy ha la capacità di farsi amico chiunque incontri (una cosa che ha colpito perfino Fujitora) e questo, che lui lo voglia o no, lo porterà ad avere uno stuolo di seguaci immenso, cosa che alla fine rappresenterà la sua carta vincente.

Ma ad oggi possiamo parlare di flotta?

In realtà dovremmo aspettare la sua risposta, che potrebbe essere un “ok va bene” , oppure un “ma anche no” (cosa che spero). Di sicuro quelli sono i nuovi nakama, come annunciato da Oda, quindi lo seguiranno, ripeto, che lui lo voglia o no. Però…

  • se lui dicesse “ok, va bene”, tutti navigherebbero con il suo Jolly Roger, e i capitani delle flotte potrebbero essere considerati parte della ciurma di Luffy (che di fatto si allargherebbe, anche se non navigano tutti nella stessa nave); … e quindi avremmo qualcosa che ci ricorda Baffibianchi (ma anche Teach, ad esempio).
  • se lui dicesse “ma anche no”, questi lo seguirebbero comunque ma, non adottando il suo vessillo, i Mugiwara sarebbero solo quelli che abbiamo visto fino ad ora, e loro (i 7 capitani) degli alleati, alla Law. Questo ci riporterebbe più verso Roger, in linea teorica.

Proviamo a ragionare

Se ha preso sotto la sua protezione un’intera isola (che magari qualcosa come 100.000 abitanti li contava, basti ricordare il capitolo 634 “100.000 vs 1”) , cosa vieta che ne prenda altri 5600 ? Certo, questi son pirati, quelli erano civili… ma in termini esclusivamente numerologici avrebbe senso.Tuttavia sappiamo che a lui non piace essere “adulato”, non vuole essere l’eroe di nessuno. Basti vedere che faccia ha fatto quando gliel’hanno detto:

11928589_1051267961551406_7165861191667423680_n

è di un’eloquenza palese.

Ma anche questo non significa nulla.

E allora è probabile che alla fine la soluzione sia una via di mezzo fra quelle esposte. Non un “forse”, ma qualcosa che concili i due estremi, non fosse altro che per essere uguale solo a se stesso, originale.

Personalmente preferisco le alleanze, quindi mi piacerebbe se dicesse “no”. Ci sarebbero tutti i presupposti per un “deus ex machina” strepitoso. Ma è anche vero che almeno fino a Zou ci arriveranno insieme, e se nel frattempo arriva Kaido, cosa probabile, sono cazzi amari. A quel punto, contro l’armata delle 500 bestie potrebbero servire 5600 uomini.Non voglio più aggiungere altro.

Ditemi voi adesso.

Per me comunque è stato un capitolo da 7.5 abbondante. Più che buono, sfizioso e con molti spunti. A voi, nella speranza che questa analisi sia stata di vostro gradimento.

NB: se per caso avessi inavvertitamente fatto le stesse considerazioni di qualcun altro che ha avuto celerità maggiore di me (che ahimè studio e non solo, nel frattempo) vi prego di scusarmi e di farmelo notare.

Ray

5/5 (1)

Dacci la tua valutazione!

Continue Reading